Monte Calvario

Seguendo la cresta rocciosa dell'abitato di Cusano Mutri verso nord-ovest, s'incontra un cono calcareo alto 566m, detto 'Monte Calvario'. All'apice di questa altura, raggiungibile con un sinusoidale sentiero panoramico, vi e' una caratteristica chiesetta meta di suggestive processioni. La montagnola e' stata da sempre un simbolo identificativo per i cusanesi perche' la iconografia classica riguardante la Passione di Cristo viene perfettamente incarnata dal contesto descritto: i canoni rappresentativi sono tutti rispettati e spaziano dalla fisicita' alla spiritualita' che il luogo simbolicamente esprime. Lungo l'intero percorso ritroviamo numerose cappelle votive e le edicole della Via Crucis con pannelli ceramici raffiguranti le varie stazioni. L'aspetto spirituale e' quello che gioca il ruolo maggiore ma bisogna dire che le componenti naturalistico-paesaggistico-ambientali hanno buon gioco nel relazionarsi al primo.

Dettagli - Open

Difficolta': Semplice

Tempo di percorrenza: 1 ora circa

Periodo consigliato: Tutto l'anno

Equipaggiamento: Abbigliamento adeguato, scarpe da trekking, colazione a sacco, macchina fotografica, zaino.

Assistenza di una guida: Consigliata ma non necessaria